Immagina…

Immagina…

Immagina di essere a bordo di un brigantino, di un galeone o di una tartana, oppure a poppa di una goletta o a prora di un battello. Mollati gli ormeggi, incomincia la navigazione. Lasciato il molo, l’avventura inizia. Cullati dal mare, baciati dal sole, sospinti dal vento. Viaggeremo per mari attraverso il libro. Il progetto “Taranto due mari di libri” nasce da un’idea.

Sgorga dalla passione e dall’amore per la lettura di un nucleo di persone che credono che il libro sia veliero di cittadinanza responsabile. Abbiamo costruito la “rete di scopo” con l’obiettivo di fare della cultura il motore dello sviluppo locale. Abbiamo accolto Erri De Luca, in un magico meriggio di marzo, nelle dolci acque del mar grande, quando la primavera incomincia a spargere i suoi profumi; ospitato Nutrimenti mare e gli Appunti di meccanica celeste; fatto amicizia con il regista Luigi D’Alife. Siamo pronti ad accogliere le nuove storie che verranno.

La letteratura è ricolma di avventure che narrano degli arcipelaghi, delle isole e degli oceani. Vogliamo tuffarci nel mare della scrittura e fare un bagno di stupore, allegria, energia, favole. Taranto è la baia dello Ionio con il suo seno prosperoso: mar piccolo e mar grande. Il nostro valore aggiunto all’idea di città dei due mari è il libro. Il manufatto. La carta, il carattere, la rilegatura, il corpo, la copertina. L’editore e lo scrittore. La libreria e la biblioteca. Il lettore.

Lo scopo che vogliamo perseguire è quello di accompagnare le persone alla lettura. Diffondere la passione e l’amore per il libro. Taranto due mari di libri è l’idea di guardare il mondo con gli occhi del mare e di affacciarci al Mediterraneo con pensiero pelagico e sguardo meridiano.

Appuntamento alla prima edizione della fiera della letteratura del mare che avrà luogo al Castello Aragonese nei giorni 3 – 4 – 5 Maggio 2018.

Buon vento!

Please follow and like us:

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *