Castello

Castello

Fiore all’occhiello della città di Taranto, il Castello Aragonese (Taranto) può vantare una lunga storia, come recenti scavi testimoniano. Le precedenti strutture greche, bizantine e normanno-svevo-angioine sono ancora leggibili e visibili durante la visita guidata. Il nuovo castello di epoca aragonese fu ricostruito negli anni tra il 1487 ed il 1492, secondo i nuovi criteri imposti dal perfezionamento delle artiglierie. Pare che il progetto di ricostruzione, voluto dal re di Napoli Ferdinando d’Aragona, sia stato realizzato con l’intervento diretto o, più verosimilmente, indiretto del grande architetto senese Francesco di Giorgio Martini. Caratteristici i torrioni cilindrici ed i camminamenti interni. Interessante la cappella rinascimentale di S. Leonardo al suo interno. La particolare posizione, all’ingresso della parte più antica della città, oltre che la sua particolare bellezza, rendono il Castello Aragonese da sempre la meta più frequentata dai turisti e dalla cittadinanza tarantina.

Please follow and like us:

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *